Gi.Di. sas

Contabilità aziendali e Servizi amministrativi

Circolari

Abitazione principale: locazione finanziaria (leasing) e detrazioni di imposta

21 dicembre 2015

La Legge regolamenta una nuova modalità per “acquistare” un immobile da destinare ad abitazione principale: sarà possibile sottoscrivere un contratto di locazione finanziaria con un istituto di credito o un intermediario finanziario.

La proprietà dell’immobile potrà essere trasferita all’utilizzatore, a sua scelta, alla scadenza del contratto di locazione versando il prezzo prestabilito.

Il comma 78 disciplina le modalità di risoluzione del contratto per inadempimento dell’utilizzatore stabilendo le modalità per il calcolo dell’importo da incassare o da versare da parte dell’utilizzatore. Mentre il comma 79 regolamenta le modalità per  sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di locazione finanziaria.

Con il comma 82 viene introdotta la possibilità di detrarre dall’IRPEF il 19% dei canoni di locazione e del costo per l’opzione di acquisto (le detrazioni non dovranno superare dei limiti già prefissati), da parte di giovani di età inferiore a 35 anni e con un reddito complessivo non superiore ad euro 55.000 al momento della stipula del contratto di locazione: l’immobile dovrà essere destinato ad unità abitativa e gli utilizzatori non dovranno essere titolari di diritti di proprietà su altri immobili a destinazione abitativa. 

indietro