Gi.Di. sas

Contabilità aziendali e Servizi amministrativi

Circolari

SOMMINISTRAZIONI MEDIANTE DISTRIBUTORI AUTOMATICI

30 dicembre 2013

L’art.20 del D.L. n. 63/2013, a decorrere dal 1° gennaio 2014, ha modificato l’aliquota IVA applicabile alla somministrazione di alimenti e bevande mediante distributori automatici. Per tali operazioni, l’aliquota IVA al 4% rimane in vigore fino al 31/12/2013. Dal 01/01/2014 la somministrazione di alimenti e bevande eseguita mediante i distributori automatici è soggetta all’aliquota IVA del 10%.

In pratica l’art. 20 del D.L. n.63/2013 ha abolito il punto 38 della tabella A Parte II e nel contempo ha modificato il punto 121 della tabella A Parte III, stabilendo l’applicazione dell’aliquota al 10% per tutte le somministrazioni di alimenti e bevande indipendentemente dal luogo di ubicazione dei distributori.

Per consentire ai soggetti che erogano tale servizio di trasferire la maggiore imposta IVA all’utilizzatore del servizio, l’art.1, comma 173 della legge di stabilità (L.147/2013) ha concesso l’opportunità di incrementare i prezzi stabiliti nei contratti di somministrazione stipulati prima del 1/1/2014.

indietro